Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!


Se vuoi saperne di più  fai click sul pulsante "informativa cookie". Facendo click sul pulsante "Accetto" si acconsente ad utilizzare i cookie e potrai continuare a navigare nel sito

logofrezzottiCorradini
miur logo

Sede Legale: Via Quarto, 49 - 04100 - LATINA

Sede Operativa. Via Amaseno, 29 – 04100 LATINA 

Telefono Segreteria: 0773/697768 - Fax 0773/484311

E-mail:ltic85000t@istruzione.it

Posta Elettronica Certificata: ltic85000t@pec.istruzione.it

Ultime News
Giffoni film festival

Giffoni film festival

Il nostro Istituto sempre attivo! Tempo di vacanze, ma non per un nostro alunno della classe 2 D di scuola primaria che sta partecipando al Giffoni film Festival, notissima manifestazione…
UN ANNO INSIEME...

UN ANNO INSIEME...

A.S. 2017/2018 Sezione F (arancioni) della Scuola dell'Infanzia di Via Quarto Ins. Debora Cioccari e Antonietta Cozzi GUARDA IL VIDEO CLICCANDO SULL'IMMAGINE
Cerimonia Consegna Diplomi a.s. 2017/2018

Cerimonia Consegna Diplomi a.s. 2017/2018

Alcuni momenti della Cerimonia di consegna dei diplomi agli alunni delle classi terze sez. A - B - C - D - E
Auguri!

Auguri!

Auguri ai giovani immessi: Prof. Trani, Prof.ssa Guida, Prof.ssa Gulotta, Prof.ssa Campagnaro, Prof.ssa Siciliano, Prof.ssa Grenga. BENARRIVATI!
Ultimi Documenti e Circolari
02 Luglio 2018 08:17
27 Giugno 2018 10:54

Progetto Libriamoci - Classe 2 A primaria

libriamoci2ANel corso dell’anno gli alunni della classe 2°A della scuola primaria di via Quarto hanno partecipato al progetto Libriamoci. Tale progetto è iniziato con la visita della libreria “A testa in giù” durante la quale ai bambini è stata spiegata la procedura per la realizzazione di un libro e le varie figure necessarie (autore, illustratore, editore…). Tornati in classe i bambini hanno avuto la possibilità di entrare nel mondo delle fiabe svolgendo vari laboratori:

  • FIABE A CONFRONTO: abbiamo letto insieme alcune fiabe per poi analizzarne le caratteristiche comuni: struttura (inizio, svolgimento, fine), personaggi (protagonista, antagonista e aiutanti), presenza di almeno un elemento magico, lieto fine;
  • FIABE PARALLELE: i bambini sono stati stimolati ad inventare un finale diverso alle fiabe tradizionali (Cappuccetto rosso, Cenerentola, La Bella Addormentata, etc.) lette nel precedente laboratorio;
  • INSALATA DI FIABE: i bambini hanno inventato nuove storie mischiando i personaggi delle fiabe tradizionali;
  • L’INVENTA FIABE: i bambini hanno creato dei personaggi per poi inventare la loro fiaba scegliendo l’ambiente e l’elemento magico;
  • FIABE IN SCENA: ogni gruppo ha avuto la possibilità di presentare la propria fiaba organizzando una breve drammatizzazione per i compagni.

È stato un percorso di scoperta e conoscenza di sé e “dell’altro” attraverso l’utilizzo della fiaba come strumento di incontro, con l’obiettivo di affermare i valori comuni della condivisione, dell’accettazione e della socialità. Lavorando in piccoli gruppi e in coppia ogni bambino è stato coinvolto in tutte le attività ed ha potuto inserire un apporto personale nel prodotto finale.

Ogni bambino ha realizzato un quaderno personale contenente tutte le attività svolte (fiabe e illustrazioni da loro realizzate). Durante lo svolgimento dei vari laboratori sono stati realizzati anche dei cartelloni.

I bambini hanno avuto anche l’opportunità di assistere allo spettacolo teatrale della fiaba musicale “Pierino e il lupo”, sperimentando in tal modo l’uso di un linguaggio diverso per “raccontare” le fiabe.

Parallelamente è stata creata una piccola biblioteca di classe. I bambini hanno letto testi di vario genere facenti parte della letteratura per l’infanzia e li hanno poi scambiati tra loro più volte. Per ogni testo letto i bambini hanno compilato una scheda relativa al gradimento.

Al termine dell’anno il progetto è culminato con lo svolgimento di un compito autentico nel quale i bambini hanno raccolto e tabulato i dati relativi alle preferenze sui libri letti attraverso gli smile. Hanno poi realizzato un grafico. Successivamente hanno progettato e realizzato una locandina che inviti alla lettura dei libri preferiti dalla classe con relativo slogan.

Grazie a tale progetto i bambini hanno avuto l’opportunità di sperimentarsi come autori e illustratori delle proprie fiabe.